Rimini: maltrattamenti sui delfini, animali sequestrati e trasferiti a Genova

1263

delfini-maltrattati-rimini-300x225

Quattro delfini del Delfinario di Rimini sono stati sequestrati dal gip del Tribunale di Rimini e saranno trasferiti nell’acquario di Genova. Le operazioni di trasferimento sono iniziate questa mattina e dovrebbero concludersi soltanto questa notte.

Il sequestro preventivo dei mammiferi è il primo caso in Europa ed è stato chiesto dal sostituto procuratore di Rimini Marino Cerioni per un’ipotesi di reato di maltrattamento dopo l’ispezione interministeriale del 31 luglio dalla quale era emersa la non adeguatezza della struttura di Rimini: una sola vasca e spazi ridotti, inadeguato sistema di raffreddamento e di pulizia dell’acqua. I delfini inoltre secondo l’indagine non erano sottoposti ad un idoneo programma di trattamenti medici veterinari ed è stato ipotizzato anche il reato di maltrattamento animale.