Meteo, estate addio dal prossimo weekend. Piogge al nord e “assaggi” di autunno

819

20130904_maltempo

Sarà un fine settimana con un primo assaggio di autunno, caratterizzato da temporali, anche di forte intensità, ma sopratutto dall’abbassamento delle temperature anche di 5/6 gradi, inizialmente al Nord, poi a seguire anche al centro.

È l’analisi per i prossimi giorni di Massimiliano Pasqui ricercatore del Cnr-Ibimet: «il bel tempo e le temperature gradevoli ci faranno compagnia fino a venerdì su tutta l’Italia, salvo una parentesi imminente sulla Sardegna dove sono previste forti piogge. Poi da sabato giungeranno dalla Francia i primi temporali di settembre accompagnati da un notevole calo delle temperature anche di 5/6 gradi inizialmente al Nord Ovest, sulle regioni centrali versante Tirrenico da domenica».

Intanto la Protezione civile ha diramato un avviso di allerta meteo per l’arrivo di una perturbazione già attiva sul nord-Africa che porterà instabilità anche sulle due isole maggiori dove si registreranno temporali, anche intensi, soprattutto sulla Sardegna.

Le precipitazioni sono previste già a partire dalla serata di oggi. I fenomeni, – si legge in una nota emessa della Protezione civile – saranno localmente intensi, potranno dare luogo anche a grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Buone notizie invece per i tanti che hanno optato per la vacanza a settembre.

Se la meta scelta è al sud, non ci sono problemi perchè, spiega Pasqui: «le temperature nelle regioni del Sud resteranno ancora, e per tutto settembre, sopra la media stagionale, l’influsso del’Anticiclone garantirà poca instabilità rispetto alle regioni settentrionali dove vedranno alternasi il sole alle piogge.» Questa situazione di instabilità meteorologica sarà la caratteristica principale di settembre e i primi giorni di ottobre «le piogge alternate con i giorni di sole ci fanno definitivamente scartare l’ipotesi di poter godere quest’anno un’estate settembrina», conclude l’esperto del Cnr.