GTA V, domani il nuovo capitolo del videogame più costoso della storia

1496

GTA-V-Heists

INIZIA dove finisce Fargo dei fratelli Coen, fra la neve, il freddo, il sangue e le pallottole. Poi Grand Theft Auto V, ultimo capitolo di quella saga pulp che ha cambiato la storia del videogame, prosegue quasi in sordina. La storia, almeno nelle primissime fasi, segue Michael. Un quarantenne con una figlia superficiale, una moglie litigiosa e un figlio fesso che vorrebbe essere un duro ma si dimostra sempre e solo un idiota. Vivono tutti in una bella villa in una sorta di Beverly Hills, nella grande città chiamata Los Santos fatta ad immagine e somiglianza di Los Angeles. Non è la prima volta che appare in Gta e per questo all’inizio il gioco sembra già visto.

Ma Micheal, che era in quella rapina vista nel prologo, di sorprese ne ha tante. E così questo settimo capitolo di una serie da oltre 120 milioni di copie. L’ultimo per l’attuale generazione di console, che secondo il quotidiano The Scotsman di Edimburgo (dove ha sede lo studio di sviluppo che lo ha creato, Rockstar North) è costato la cifra record di 265 milioni di dollari. Il gioco più costoso in assoluto.