Giocatore perde un dito nello scontro, pubblica la FOTO SHOCK su twitter

1834

Contro i New Orleans Saints Rashad Johnson non ha perso solo una partita. Il difensore degli Arizona Cardinal ha perso anche un pezzo di dito, la falange del medio della mano sinistra, in un contrasto con Darren Sproles. Non è chiaro quando Johnson si sia accorto della gravità dell’infortunio: secondo alcune versioni non avrebbe subito compreso l’accaduto, secondo altre si sarebbe invece portato a bordo campo per farsi medicare vedendo colare del sangue dal guanto e proprio nel guanto avrebbe trovato la parte mozzata del dito. Fatto sta che dopo il match i medici hanno dovuto operare il giocatore per evitare il pericolo di infenzioni: non sono riusciti tuttavia ad attaccare la parte mancante. E’ stato lo stesso Johnson a parlare della sua disavventura su Twitter. A chi gli chiedeva di postare le foto, inizialmente ha risposto: “Meglio di no, non ti piacerebbe”. Ma poi ha cambiato idea. Non sarà facile invece fargli cambiare opinione sul suo impiego nella prossima gara: lui vuole esserci, e anche il suo allenatore sembra possibilista: “E’ una questione di resistenza al dolore, mancano sette giorni alla gara coi Tampa Bay Buccaneers, valuteremo le sue condizioni e i possibili miglioramenti giorno dopo giorno e quindi decideremo”.

2013-09-25_1017