Che cos’è la Ciudad Oculta? (VIDEO)

2057

Juventus vs Hellas Verona - Serie A Tim 2013/2014“Ciudad Oculta”. L’attaccante della Juventus Carlos Tevez ha dedicato il gol che ha segnato oggi nella partita giocata con il Verona ad uno dei quartieri più poveri di Buenos Aires.

Ciudad Oculta è il soprannome dato dagli abitanti della capitale argentina a una delle sue villas miseria, per la precisione la Villa 15, una delle baraccopoli più estese e degradate della metropoli sudamericana. Con 20.000 abitanti stimati, tra cui molti immigrati boliviani e paraguaiani, la Ciudad Oculta è una vera città nella città, originatasi negli anni ’40, durante il veloce sviluppo industriale della capitale e la conseguente migrazione di molti contadini dalle campagne alla metropoli. Oggi è uno dei suoi luoghi più poveri e pericolosi, un territorio controllato dalle gang dedite allo spaccio di droga, le cui abitazioni mancano spesso dei servizi più basilari, come acqua, luce e gas.

Il motivo del soprannome pare sia da attribuirsi alla scellerata decisione dell’allora sindaco Cacciatore, nominato dal governo militare di Videla, di costruire un muro davanti al quartiere, in modo da impedirne la vista dal resto della città, nascondendo così la sua incredibile miseria a turisti e giornalisti in arrivo per i Mondiali di Calcio del 1978. Secondo altri, il mito della città nascosta nascerebbe precedentemente, quando il suo nucleo originario venne costruito illegalmente dietro a una grande fabbrica abbandonata, che ne occultava la visibilità dalle strade limitrofe. Il suo edificio simbolo è un altro monolite, l’Elefante Bianco, quello che doveva diventare nei piani di Perón uno dei più grandi ospedali del Sud America, poi abbandonato senza essere terminato e oggi occupato da un centinaio di famiglie che ne hanno fatto la propria precaria abitazione.