Breaking Bad: in Italia gli ultimi episodi, le recensioni: “fenomeno cult del 2013”

1605

phpThumb_generated_thumbnailjpg

Mancano ormai pochi giorni prima dell’arrivo in Italia degli ultimi otto attesissimi episodi della serie televisiva Breaking Bad – Reazioni collaterali, che, negli Stati Uniti, hanno iniziato ad essere trasmessi già dall’11 Agosto. Questi costituiranno l’ultima parte della quinta stagione, quella finale, e saranno trasmessi in esclusiva su Sky, al canale Axn, a partire da sabato 21 Settembre con un episodio a settimana. L’attesa di tutti gli appassionati di questa serie, che non vorranno perdersi l’immancabile finale e che ha riscosso milioni e milioni di spettatori, sta quindi per terminare.

La trama riprenderà proprio da dove si era interrotta e seguirà le vicende di Walter White, un professore di chimica, che, colpito da un cancro, decide iniziare a produrre meta anfetamine per guadagnare dei soldi da lasciare alla sua famiglia, quando se ne sarà andato, e di Jesse Pinkman, un ex studente di Walter, che affianca il suo professore nell’attività di produzione e vendita della droga. L’ottavo episodio si era concluso con la scoperta da parte di Hank, il cognato di Walter, nonché agente della Dea, di un libro che fa nascere dei sospetti in lui sull’illegale attività di Walter.

La critica ormai la osanna come la serie perfetta, la quantità di dettagli è disarmante. Ma partiamo parlando del regista, Vince Gilligan, noto soprattutto per aver lavorato come sceneggiatore in diversi episodi di “X-files”. Lui dice, parlando del suo team: “Vogliamo che le persone si domandino per chi fare il tifo e perché”. Decisamente pretenzioso, pensai io, prima di imbattermi in un episodio di Breaking Bad. La cura del particolare è il dogma che ha accompagnato Gilligan e i suoi nella creazione di questo successo, la fotografia di Frank Ockenfels III, la musica di Dave Porter e ovviamente le interpretazioni di Bryan Cranston e Aaron Paul, più volte acclamate dai telespettatori.

Advertisement

Pensate che negli States a causa di un disservizio esteso a tutta l’area sud-occidentale del Connecticut, sembrerebbe un problema di cablaggio, alcuni abbonati alla tv satellitare non hanno potuto vedere in tv l’ultimo episodio di Breaking Bad andato in onda proprio questa domenica. A quanto pare la situazione è stata così insopportabile, che i fan della serie drammatica vicitrice di un Emmy hanno pensato che fosse opportuno chiamare la polizia e denunciare il “crimine”.

Il cast rimarrà più o meno invariato con i pluripremiati Bryan Cranston, che vestirà i panni di Walter White, e Aaron Paul, che, invece, ricoprirà ancora il ruolo del co – protagonista Jesse Pinkman. Il personaggio di Skyler, la moglie di Walter White, sarà ancora interpretato da Anna Gunn, mentre quello di Hank Schreder da Dean Norris.