Assalto vegano a una festa degli arrosticini

1463

arrosticini-300x225Notizia curiosa dalla provincia di Torino, per l’esattezza Sassi, dove la “Festa della famiglia abruzzese e molisana” è stata “assaltata” da un gruppo di vegani, che ha tranciato i cavi elettrici e imbrattato i teloni con della vernice. Gli attivisti, evidentemente, protestavano contro uno dei prodotti tipici abruzzesi, gli arrosticini di castrato. Il danno causato è stato ingente, ma comunque non abbastanza da fermare la festa, che si è tenuta regolarmente e con grande successo: sono stati 20mila gli arrosticini venduti.

Nel mirino dei vegani come detto c’era uno dei piatti tradizionali abruzzesi, ovvero gli arristicini, che altro non sono che spiedini con carne di pecora. Dopo il blitz – accaduto tra giovedì e venerdì – gli organizzatori hanno deciso di organizzare un servizio d’ordine di tutto rispetto. Anche i carabinieri hanno vigilato e si sono assicurati che non si ripetesse la contestazione.